Roncadelle: bimba di tre anni rapita dalla nonna e portata in Romania

Sulle tracce dell'anziana carabinieri e Interpol. La madre della piccola, 24 anni, lavora come barista in un bar di Roncadelle

Una mamma di Roncadelle, 24 anni, originaria della Romania, ha denunciato a carabinieri e Interpol il rapimento della figlioletta di tre anni.

Secondo il racconto della donna, l'autrice del rapimento è la nonna della piccola, nonché madre della giovane mamma.

Dopo essere riuscita a raggiungerla telefonicamente, l'anziana le ha raccontato che stava portando in patria la nipote, nel paesino in cui si trova il resto della famiglia. Lì, ha detto, "starà meglio". I rapporti tra le due donne sarebbero tesi a causa di motivi economici.

La 24enne, divorziata, lavora a Brescia come barista: ora attende con ansia notizie dalle forze dell'ordine.



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Fine settimana in Franciacorta per Belen Rodriguez e Stefano De Martino

  • Auto sbatte contro il guard rail e si ribalta: morto un bambino, ferite due ragazzine

  • Infarto nel parcheggio dell'ospedale: morto ex preside e sindaco bresciano

  • 13enne ruba 9mila euro in casa propria, poi subisce la rapina da due amici

  • Malore fatale: prematuro addio al commercialista Francesco Bonomelli

Torna su
BresciaToday è in caricamento