La casa va a fuoco, si sente male per la paura e muore sul colpo

La tragedia si è consumata martedì pomeriggio a Vissone di Piancamuno: la vittima è il 75enne Romolo Alessi, padre di tre figli, molto conosciuto in paese

Foto d'archivio

La tragedia si è consumata in pochi attimi, sotto gli occhi attoniti del vicino di casa che in quel momento era con lui: poco prima delle 17, martedì pomeriggio, il 75enne Romolo Alessi si è accasciato a terra ed è morto per un infarto, proprio mentre la sua casa rischiava di bruciare per un malfunzionamento del camino. Forse la paura di quello che sarebbe potuto succedere ha contribuito a scatenare il malore fatale.

Niente da fare, purtroppo: Alessi è stato rianimato a lungo sul posto, ma i medici non hanno potuto fare altro che costatarne il decesso. La macchina dei soccorsi si è mossa rapida: a dare l'allarme proprio il vicino di casa, la centrale operativa ha inviato sul posto l'automedica e l'ambulanza di Pisogne, mentre in volo da Sondrio si levava l'elicottero. Tutto inutile

Alessi abitava a Vissone, frazione di Piancamuno, in località Valmorino. Come un paese nel paese, dove gli abitanti sono poche decine e tutti si conoscono. Già in serata in tanti sono passati a casa, per un ultimo saluto. Nelle prossime ore saranno organizzati i funerali.

Dopo una vita di lavoro, Alessi da qualche anno si stava godendo la meritata pensione. In passato aveva avuto qualche piccolo problema al cuore, ma niente di grave. La sua morte lascia un grande vuoto in paese. Lo piangono anche i suoi amati figli, due maschi e una femmina.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Musicista bresciano accoltellato fuori da un locale

  • Si schianta in moto, ragazzo finisce sotto un camion: è gravissimo

  • Corpo riverso sul tavolino, ragazzo bresciano trovato morto in casa

  • La fame di supermercati non si placa: nuovo punto vendita in arrivo

  • In pensione da poco, notaio va in vacanza e si schianta: morto sul colpo

  • Ucciso dal cancro a soli 34 anni: il dolore della moglie e dei due figlioletti

Torna su
BresciaToday è in caricamento