rotate-mobile
Venerdì, 26 Novembre 2021
Cronaca

Vestiti, scarpe, borse: shopping di 20mila euro con la carta aziendale rubata

L'uomo era già conosciuto alle forze dell'ordine. La carta rubata a una ditta di Romano di Lombardia

Ha speso tutto nel giro di due mesi: un uomo di 40 anni (C.Z. le iniziali) è stato denunciato per furto aggravato e utilizzo illegale della carta di credito e del bancomat.

Il 40enne, già conosciuto alle forze dell’ordine residente in un comune del Cremasco, non ha aperto la porta quando gli agenti della Polizia locale si sono presentati alla sua abitazione. Durante la perquisizione, hanno trovato merce acquistata con la carta rubata a un'azienda e una tessera punti di una nota catena che vende soprattutto elettrodomestici, materiale elettronico e informatico.

I fatti risalgono allo scorso agosto quando è stata derubata una nota società di servizi con sede a Romano di Lombardia. Il ladro rubò alcune macchine fotografiche e una card dal plafond elevato. La società ha subito sporto denuncia: da lì sono state attivate le indagini della Locale. L’ammontare del plafond equivaleva a 20mila euro: il 70% dei soldi sono stati prelevati, mentre il restante è stato speso per l’acquisto di vestiti, scarpe e borse.

L’uomo è stato denunciato a piede libero, mentre la merce è stata sequestrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vestiti, scarpe, borse: shopping di 20mila euro con la carta aziendale rubata

BresciaToday è in caricamento