Romano: colpita da un ‘pezzo’ di treno, donna in ospedale

Nel pomeriggio di giovedì ennesima disavventura per i pendolari lombardi: a bordo di un treno Trenord si stacca una plafoniera dal soffitto, che colpisce in pieno una donna che stava scendendo in stazione a Romano

Treni che cadono letteralmente.. a pezzi. Nel pomeriggio di giovedì la copertura ‘bassa’ del soffitto di una carrozza, di un Regionale di Trenord partito da Verona e diretto a Milano, è caduta in testa ad una donna, alla stazione di Romano di Lombardia.

Stava scendendo dal treno, quando improvvisamente la plafoniera le è caduta in testa. Un brutto spavento, ma anche una brutta botta, tanto da essere trasportata in ospedale, dal 118, per accertamenti. Secondo la società Trenord potrebbe trattarsi di una manomissione, il treno era appena stato controllato da cima a fondo.

Disagi anche per gli altri passeggeri, che hanno dovuto abbandonare le vetture, per aspettare circa un’ora il treno successivo.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Brescia usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento