Un assassino e un rapinatore evadono dal carcere: è caccia all’uomo

Catalin Ciobanu, di 33 anni e Mihai Florin Diaconescu di 28

Evasione dal carcere di Rebibbia a Roma. Due cittadini romeni sono fuggiti dal carcere lungo via Tiburtina verso le 18.30 di domenica. Nelle ultime ore, le ricerche si sono estese anche a tutto il Nord Italia.

La fuga vede protagonisti Catalin Ciobanu, di 33 anni, e Mihai Florin Diaconescu di 28, entrambi nati in Romania. Secondo quanto si apprende, avrebbero tagliato le sbarre di un magazzino, raggiunto calandosi con delle lenzuola. Entrati all'interno, hanno tagliato le sbarre con una lima. Quindi, oltrepassata la finestra, hanno scavalcato il muro dirigendosi così verso la Tiburtina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Immediato l'allarme e sulle tracce dei due, in carcere per scontare condanne rispettivamente per omicidio e sequestro di persona (Ciobanu) e per diverse rapine (Diaconescu), si sono messi carabinieri, polizia di stato e polizia penitenziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

  • Tetti distrutti, auto schiacciate dagli alberi: i 20 minuti d'inferno della tempesta

Torna su
BresciaToday è in caricamento