menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Incendio alla Valcart di Rogno (foto di Michael Light - Facebook)

Incendio alla Valcart di Rogno (foto di Michael Light - Facebook)

Fiamme in un'azienda che smaltisce rifiuti, in paese scatta l'allarme ambientale

Il rogo, di vaste dimensioni è divampato nella notte alla Valcart di Rogno, specializzata nello smaltimento dei rifiuti. Ordinanza urgente del sindaco: "Chiudete porte e finestre"

Un infermo di fuoco e una colonna di fumo altissima, visibile a chilometri di distanza. Un rogo di ampie proporzioni sta distruggendo la Valcart di Rogno, comune della Bergamasca al confine con la nostra Provincia. Attorno alle 4 di domenica mattina un capannone della ditta, specializzata nello smaltimento di rifiuti, ha preso fuoco. Sul posto stanno lavorando da ore dieci squadre dei vigili del fuoco arrivate da Bergamo, Lovere e dal Bresciano. 

Il Sindaco: "Chiudete porte e finestre"

Il fumo ha invaso Rogno e anche i comuni bresciani dell'Alto Sebino e si avverte un forte odore di plastica bruciata. È allarme ambientale: il sindaco ha emanato un'ordinanza urgente con una serie di misure cautelative per i cittadini  "Dato che, si legge nel documento - non sono a disposizione informazioni specifiche in merito alla pericolosità delle esalazioni provenienti dall’incendio, si ordina ai ai cittadini di mantenere la chiusura di porte e finestre delle abitazioni e delle attività commerciali, industriali e di servizi, al fine di prevenire un possibile passaggio di inquinanti, compresi i condizionatori, fino a cessato allarme". Stop anche alle manifestazioni e agli eventi organizzati all'aperto, vietata la raccolta e il consumo di frutta e verdura.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus: il Comune bresciano che ha contagi da zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento