Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Roè Volciano

Cerca di impiccarsi gettandosi dal ponte: ragazzo salvato appena in tempo

Disperato fino in fondo, ha estratto due coltelli quando gli agenti hanno provato ad avvicinarlo: tutti con il fiato sospeso giovedì mattina a Roè Volciano

Ha cercato di togliersi la vita gettandosi dal Ponte di Sant'Anna a Roé Volciano, lungo la Statale 45bis: qui si era appoggiato sulla ringhiera, pronto a buttarsi di sotto, e pure armato di coltelli per far desistere chiunque si fosse avvicinato per tentare di salvarlo. Ma alla fine il giovane ha ceduto, ha accolto le preghiere dei poliziotti intervenuti, ha fatto un passo indietro e si è consegnato agli operatori sanitari.

L'allarme degli automobilisti

E' successo giovedì mattina, poco prima di mezzogiorno: sono stati alcuni automobilisti a dare l'allarme, dopo aver notato un ragazzo che sembrava intenzionato a buttarsi di sotto. Il primo a intervenire un agente della Polizia Stradale fuori servizio, passato di lì per caso: ha tentato di farlo desistere in attesa dell'arrivo dei rinforzi.

Il ragazzo (che ha soltanto 19 anni) sembrava deciso ad arrivare fino in fondo: si era legato una corda al collo, a mo' di cappio, pronto a gettarsi di sotto e a morire impiccato. In pochi minuti oltre all'ambulanza è arrivata anche una pattuglia della Polizia Locale.

Coltelli e paura

Quando gli agenti hanno provato ad avvicinarsi, il giovane ha estratto ben due coltelli, ha cominciato ad agitarli nervosamente. Solo una lunga e delicata trattativa ha permesso di evitare il peggio. Una vicenda che ha tenuto con il fiato sospeso tutto il paese: anche la strada è rimasta chiusa fino al termine delle operazioni di soccorso. Sospiro di sollievo, ma non è finita: il 19enne è stato ricoverato a Gavardo, nel reparto di salute mentale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerca di impiccarsi gettandosi dal ponte: ragazzo salvato appena in tempo

BresciaToday è in caricamento