rotate-mobile
Cronaca Roè Volciano / Via Domenico Signori

Colpita al volto e trovata sanguinante in strada: ragazza di 18 anni in ospedale

La giovane è stata soccorsa da un'ambulanza. Indagano i carabinieri.

Sanguinante, dolorante e sotto shock: così una ragazza di 18 anni sarebbe stata trovata dai sanitari del 118, intervenuti nella notte tra mercoledì e giovedì, in via Domenico Signori a Roè Volciano. La giovane avrebbe riportato una frattura al naso, ed è stata quindi ricoverata all'ospedale di Gavardo, per le cure del caso.

Accanto a lei c'erano alcuni amici: sarebbero stati loro a dare l'allarme, verso le 4.30 del mattino, dopo che la 18enne ha avuto un lieve malore. Mentre i volontari delle ambulanze di Roè Volciano prestavano le prime cure alla 18enne, che avrebbe perso i sensi per alcuni istanti, i carabinieri di Salò e Gardone Riviera cercavano di chiarire i contorni della vicenda.

Colpita al volto durante una rissa

Ai militari, gli amici della ragazza avrebbero raccontato di una rissa, avvenuta poco prima in un noto locale del paese. La ragazza sarebbe stata, suo malgrado, coinvolta nella violenta zuffa: sarebbe stata colpita al volto con un casco, o raggiunta da una testata, proprio durante la violenta colluttazione. 

Le indagini

Ma la versione dei giovani è ancora tutta da verificare: i militari non escludono nessuna pista e per fare piena luce sull'episodio stano visionando i filmati delle telecamere della zona. Resta ancora da chiarire se i ragazzi che si trovavano con la 18enne siano stati coinvolti nella presunta rissa. Fondamentale per lo sviluppo delle indagini sarà la testimonianza della vittima: smaltito lo shock, e il dolore per la frattura, sarà ascoltata dai militari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpita al volto e trovata sanguinante in strada: ragazza di 18 anni in ospedale

BresciaToday è in caricamento