Cronaca Roè Volciano

Minacce e molestie alla festa di paese, poi urinano davanti a tutti

Prima allontanati, poi denunciati

Sarà stato il troppo alcol ingurgitato durante la serata di festa a fare perdere completamente il senno, e pure la decenza, ai due uomini che domenica 9 luglio hanno seminato il caos a Roè Volciano. La loro serata delirante è iniziata con le molestie e gli insulti rivolti alle tante persone che stavano partecipando al palio delle contrade.

Atteggiamenti eccessivi e minacciosi che hanno indotto i presenti a richiedere l'intervento delle forze dell'ordine. I due erano completamente fuori controllo e non c'era verso di riportarli alla ragione: la situazione sarebbe ulteriormente degenerata quando uno di loro si è abbassato i pantaloni e si è messo a urinare davanti a decine e decine di persone. 

Per fermare e allontanare i due amici 'molesti' dalla festa, di cui uno già noto alle forze dell'ordine, sono dovuti intervenire gli agenti dell'aggregazione di polizia locale della Valsabbia e i carabinieri. Entrambi verranno denunciati per minacce, ubriachezza e atti osceni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce e molestie alla festa di paese, poi urinano davanti a tutti
BresciaToday è in caricamento