menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cade dalla scala: elettricista bresciano in gravi condizioni

Sono gravi le condizioni del 51enne di Gavardo che lunedì mattina è precipitato da oltre tre metri

Nella serata di lunedì non era ancora stato dichiarato fuori pericolo: sono gravi le condizioni dell'elettricista di 51 anni, residente a Gavardo, che in mattinata è precipitato da oltre 3 metri d'altezza mentre stava lavorando su una scala all'esterno dell'azienda Stip Bresciana di Via Brescia a Roè Volciano.

Dipendente di una ditta esterna, è caduto dopo aver perso l'equilibrio e ha battuto la testa: ha perso i sensi e si è procurato, oltre a un forte trauma cranico, anche varie contusioni e forse qualche frattura. E' stato soccorso sul posto dall'automedica e da un'ambulanza dei volontari dell'Anc Valle del Chiese, arrivati dai Tormini.

I rilievi di Ats e Carabinieri

Dopo essere stato medicato è stato caricato sull'elicottero decollato da Bergamo, che ha poi provveduto al trasporto in ospedale, al Civile di Brescia, dove è stato ricoverato in codice rosso. Trattandosi di un infortunio sul lavoro, i rilievi sono stati affidati ai tecnici del Psal – il servizio di Prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro dell'Ats di Brescia – con il supporto dei carabinieri della compagnia di Salò.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia si avvicina alla zona arancione: c'è una data per sperare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento