Cronaca Via Roma

Dà di matto per vedere il nipotino: nonno e papà vengono alle mani

L'episodio nella serata di lunedì a Roè Volciano. A riportare la quiete in famiglia ci hanno pensato i Carabinieri

ROE' VOLCIANO. Le urla e le invettive in mezzo alla strada erano così impressionanti da mettere in allerta i passanti e i residenti di via Roma. Temendo che la lite famigliare potesse degenerare, intono alle 19 di lunedì, qualcuno ha composto impaurito il 112. E così la compagnia di Salò ha mandato sul posto una gazzella, assieme a un'ambulanza. I militari hanno raggiunto l'appartamento, dove nel frattempo si erano spostati i due uomini, e placato gli animi.  

Ad originare l'acceso diverbio tra padre e figlio, culminato in una piccola zuffa, ci sarebbero le accese proteste del 67enne, al quale sarebbe stato negato di vedere il nipotino. Tra i due uomini sarebbe volato anche qualche spintone: per il 67enne la serata si è conclusa al pronto soccorso di Gavardo, dov'è stato portato per essere medicato. A meno che padre e figlio non decidano di querelarsi, la vicenda dovrebbe finire qui, almeno dal punto di vista legale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dà di matto per vedere il nipotino: nonno e papà vengono alle mani

BresciaToday è in caricamento