Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Rodengo Saiano

Telefonate e minacce: arrestato lo stalker che perseguitava la sua terapista

Le telefonate di giorno e di notte, i messaggi, le visite sgradite sul posto di lavoro: arrestato a Rodengo Saiano un uomo di 52 anni che era stato in cura dalla donna

Passano gli anni e poi i due cominciano a risentirsi. Non è dato sapere come il 52enne abbia fatto a ritrovare la sua “dottoressa”: certo è che lei, da professionista seria, rifiuta immediatamente qualsiasi tipo di rapporto. Un affronto inaccettabile per colui che diventerà in breve tempo il suo stalker.

I problemi cominciano nel luglio scorso. Appunto le telefonate insistenti, i messaggi sul cellulare a qualsiasi ora del giorno e della notte. Fino alle visite sul posto di lavoro, a quanto pare condite non solo di apprezzamenti, ma anche di minacce.

Arrivano i primi ammonimenti, gli avvertimenti delle forze dell'ordine, fino al divieto di avvicinamento della Procura. Niente da fare: ad ogni segnale lo stalker risponde sparendo per qualche giorno, ma per tornare poi più aggressivo che mai. Da qui la decisione irrevocabile, per la sicurezza della donna: inevitabili le manette.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Telefonate e minacce: arrestato lo stalker che perseguitava la sua terapista

BresciaToday è in caricamento