rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Cronaca Rodengo Saiano

Sorprende i ladri sulla sua auto: colpito al volto e minacciato con una pistola

Terrore nel parcheggio del cento commerciale. La vittima ha riportato profonde ferite alla fronte.

Aveva da poco parcheggiato nei pressi dell’Outlet Franciacorta di Rodengo Saiano, quando l’allarme della sua auto ha cominciato a suonare; senza un attimo pensarci, è tornato sui suoi passi. Poi il pericoloso faccia a faccia con i due malintenzionati, che, dopo aver infranto il vetro della macchina, stavano rovistando all’interno.

Per l’automobilista, un 45enne di Montichiari, sono stati attimi drammatici: appena lo hanno visto, i due malviventi non hanno desistito ma, anzi, lo hanno affrontato. Disposti a tutto pur di ritagliarsi una via di fuga: il 45enne sarebbe stato colpito al volto con un oggetto contundente, e poi pure minacciato con una pistola. Soccorso in un bagno di sangue, il 45enne è stato poi trasportato al Civile di Brescia: ha riportato una profonda ferita alla fronte per suturare la quale sono serviti diversi punti. 

L’episodio risale a lunedì 9 gennaio, ma è stato reso noto poche ore fa, a seguito dell’arresto di uno dei due rapinatori. Grazie alla dettagliata descrizione fornita dalla vittima, i carabinieri di Gussago sono infatti riusciti a identificare in breve tempo uno dei due presunti autori del reato. Si tratta di un 60enne kosovaro: è stato ininterrottamente cercato dai militari e infine rintracciato (nonostante non abbia una fissa dimora) lo scorso 14 febbraio. Per lui sono scattate le manette e si sono pure aperte le porte del carcere. Indagini ancora in corso per identificare il complice.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorprende i ladri sulla sua auto: colpito al volto e minacciato con una pistola

BresciaToday è in caricamento