Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Rodengo Saiano

Colpito da una barra di alluminio, operaio portato al Civile in codice rosso

L'infortunio in un'azienda di Rodengo Saiano. Sul posto due ambulanze e un'automedica.

Foto d'archivio

Infortunio sul lavoro venerdì mattina in una ditta di Rodengo Saiano: un operaio di 47 anni sarebbe stato colpito da un barra di alluminio, che pare stesse spostando. Il pesante manufatto gli avrebbe schiacciato un piede, provocandogli gravi traumi e lesioni.

L'uomo stava lavorando all'interno della Metra Spa, azienda che produce estrusi in alluminio per finestre e serramenti. L'allarme è scattato verso le 7.40: in pochi minuti sono sopraggiunte due ambulanze e un'automedica, oltre ai carabinieri di Gussago e agli ispettori dell'Ats. 

Il lavoratore, per fortuna, non ha mai perso conoscenza e le sue condizioni non sarebbero critiche: tuttavia, vista la gravità delle ferite riportate, è stato ricoverato al Civile di Brescia in codice rosso. 

L'esatta dinamica dell'incidente è al vaglio dei miliari. Ai tecnici del servizio di prevenzione lavoro dell'Ats di Brescia spetta invece il compito di stabilire e mettere in luce eventuali responsabilità o negligenze. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpito da una barra di alluminio, operaio portato al Civile in codice rosso

BresciaToday è in caricamento