menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Colpito da una barra di alluminio, operaio portato al Civile in codice rosso

L'infortunio in un'azienda di Rodengo Saiano. Sul posto due ambulanze e un'automedica.

Infortunio sul lavoro venerdì mattina in una ditta di Rodengo Saiano: un operaio di 47 anni sarebbe stato colpito da un barra di alluminio, che pare stesse spostando. Il pesante manufatto gli avrebbe schiacciato un piede, provocandogli gravi traumi e lesioni.

L'uomo stava lavorando all'interno della Metra Spa, azienda che produce estrusi in alluminio per finestre e serramenti. L'allarme è scattato verso le 7.40: in pochi minuti sono sopraggiunte due ambulanze e un'automedica, oltre ai carabinieri di Gussago e agli ispettori dell'Ats. 

Il lavoratore, per fortuna, non ha mai perso conoscenza e le sue condizioni non sarebbero critiche: tuttavia, vista la gravità delle ferite riportate, è stato ricoverato al Civile di Brescia in codice rosso. 

L'esatta dinamica dell'incidente è al vaglio dei miliari. Ai tecnici del servizio di prevenzione lavoro dell'Ats di Brescia spetta invece il compito di stabilire e mettere in luce eventuali responsabilità o negligenze. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento