Arrestato "nonno cocaina": spacciava in paese per arrotondare la pensione

In manette (ancora) un 66enne di Rodengo Saiano. Nella sua abitazione i carabinieri hanno scovato 140 grammi di cocaina purissima

La droga sequestrata ©Bresciatoday.it

Arrotondava la pensione spacciando cocaina in pieno giorno e a ogni ora. In manette è finito un 66enne residente a Rodengo Saiano, già noto alle forze dell'ordine per i suoi numerosi trascorsi giudiziari. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, l'uomo aveva parecchi clienti e svolgeva la sua attività illegale sia in casa che in pieno centro del paese.

Il pensionato spacciava da parecchio tempo, tanto che era già stato condannato per reati inerenti la droga ed era già stato sottoposto, in passato, ai domiciliari. Da tempo i carabinieri di Gussago lo tenevano d'occhio: i continui movimenti e le strane frequentazioni dell'uomo potevano infatti essere compatibili con attività illecite. Non solo: il continuo via vai dalla sua abitazione aveva allarmato i residenti che avevano inoltrato parecchie segnalazioni alla caserma.

Le indagini avviate dai militari hanno portato all'arresto in flagranza del pensionato: dopo un'attenta osservazione delle sue mosse, hanno fatto scattare il blitz. Lo scorso fine settimana i carabinieri lo hanno pedinato fino al parcheggio di un supermercato di Rodengo Saiano dove hanno potuto assistere alla vendita di cocaina in tempo reale. Al momento del fermo l’uomo è stato trovato in possesso di altre dosi pronte per essere vendute.

Tanto è bastato per perquisire anche la sua abitazione dove sono stati trovati altri 140 grammi di cocaina, parte della quale purissima e ancora da tagliare, e tutto il necessario per il confezionamento. Il gip ha convalidato l'arresto e ha disposto,  in virtù del curriculum criminale del pensionato, la custodia cautelare in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

  • Brutalmente ammazzata dal marito, niente sepoltura: "Lui non lo permette"

Torna su
BresciaToday è in caricamento