Rodengo: incendio all'agenzia viaggi, forse una vendetta

Le fiamme sono state appiccate da un piromane. Indagano i carabinieri

Nella notte tra domenica e lunedì, l'agenzia viaggi "Nontiscordardime" di Rodengo Saiano è stata devastata da un incendio doloso.

L'allarme è scattato verso l'una, quando i residenti di via Ponte Cigoli hanno avvertito un forte rumore, causato dalla rottura del cristallo della porta dell'agenzia. Il piromane ha poi versato del liquido infiammabile nella vetrina-esposizione, prima di appiccare le fiamme e dileguarsi.

L'incendio ha danneggiato solo la parte esterna. Una specie di "avvertimento", a detta degli inquirenti. Si indaga su un'eventuale vendetta per una vacanza andata male o rivelatasi eccessivamente onerosa. Al momento, comunque, si tratta solamente di un'ipotesi. L'agenzia è gestita da oltre vent'anni da una 47enne di Ome.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento