rotate-mobile
Cronaca Roccafranca

Dramma durante il sonno, neonata trovata morta nella culla da mamma e papà

Era la loro prima figlia

Una tragedia immensa, un'intera comunità in lutto: a Roccafranca una neonata di soli 45 giorni è spirata mentre era nella sua culla. Se n'è andata mentre dormiva, lasciando nella totale disperazione i suoi genitori. A nulla sono serviti i tentativi di rianimarla. La terribile scoperta nella mattinata di oggi (mercoledì 17 maggio): al risveglio, mamma e papà si sono avvicinati alla culla, per prendere la loro primogenita e darle la prima poppata, ma la piccola giaceva esanime e, pare, non respirasse già più. Inutile purtroppo la chiamata al numero unico per le emergenze, così come i tentativi dell’equipe medica, sopraggiunta a bordo di un'eliambulanza e dell’automedica: i sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

Le cause della morte sono al vaglio dell’autorità giudiziaria, ma stando ai primi accertamenti eseguiti dal medico legale, non ci sarebbero segni di percosse o maltrattamenti sul corpicino della piccola, nata qualche settimana prima rispetto al termine, lo scorso aprile. Spetta al pm di turno, la dottoressa Claudia Moregola, decidere se disporre o meno l’esame autoptico.

I genitori della piccola, entrambi di origine indiana, sono stati ascoltati dai carabinieri di Chiari, che stanno svolgendo le indagini del caso. Stando alle prime informazioni trapelate, si sarebbe trattata, ancora una volta, di una delle tante inspiegabili "morti in culla" che capitano nelle prime settimane di vita dei bambini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma durante il sonno, neonata trovata morta nella culla da mamma e papà

BresciaToday è in caricamento