rotate-mobile
Cronaca Roccafranca

Insetti e muffa sul cibo, lavoratore in nero: multa da 15mila euro a un ristorante

Sanzioni record dalla Polizia Locale

Il ristorante ha appena aperto ma ha già collezionato una lunga serie di irregolarità: il titolare, in tutto, dovrà pagare più di 15mila euro di multa. È successo a Roccafranca, dove la Polizia Locale del paese – con il supporto del comando del Montorfano – ha concluso una serie di controlli in negozi, locali e attività commerciali.

I controlli della Polizia Locale

In una di queste, come detto, sono state riscontrate irregolarità per più di 15mila euro: sul cibo conservato in bottega e pronto per essere venduto sono stati trovati insetti oltre che tracce di muffa. È stato poi verificato che alcuni alimenti non fossero correttamente conservati: sia i pacchi di farina che soprattutto il pesce, non tracciato e senza data di scadenza. 

Sono state riscontrate violazioni anche per quanto riguarda le procedure HACCP. E non solo: è stato anche identificato un 17enne che stava lavorando nonostante non avesse un regolare contratto (dunque era in nero). Il locale, aperto da poco, per ora non chiude: ma il conto delle sanzioni è di 15.600 euro.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insetti e muffa sul cibo, lavoratore in nero: multa da 15mila euro a un ristorante

BresciaToday è in caricamento