Cronaca

Roccafranca: “covo di pregiudicati”, chiusi due bar per una settimana

Da alcune settimane Roccafranca è oggetto di furti in abitazione e spaccate nei negozi. Per far fronte all’emergenza criminalità, sono stati intensificati i controlli da parte delle forze dell’ordine, anche all’interno di locali e luoghi d'aggregazione.

Sono così finiti nei guai anche due bar del paese, chiusi contemporaneamente per una settimana per motivi di ordine pubblico. Al loro interno, in diverse e differenti occasioni, sarebbe stata accertata la presenza di pregiudicati.

La misura della chiusura ha suscitato non poche polemiche (nelle scorse settimane, inoltre, erano stati posti i sigilli anche a un altro locale). In tanti difendono i titolari, che - a loro discapito - affermano di non potere conoscere la fedina penale dei clienti e che, dal loro locale, possono cacciare solo chi disturba o commette reati: “Colpa ne abbiamo del passato di chi consuma da noi?”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roccafranca: “covo di pregiudicati”, chiusi due bar per una settimana

BresciaToday è in caricamento