Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Manerba del Garda

Rocca di Manerba: quattro denunce per «atti osceni» alla spiaggia nudista

Tra le persone denunciate, un uomo di Gambara che ha iniziato a masturbarsi davanti a una coppia di giovani turisti

Nelle spiagge di nudisti sotto la Rocca di Manerba, tra sentieri e macchia mediterranea, situazioni "hard" si sono sempre verificate.

Sta di fatto che, forse a causa di Minosse e del caldo africano, nella sola giornata di domenica sono scattate ben quattro denunce: tre, ad altrettanti maschi bresciani, per «atti contrari alla pubblica decenza» e una per «atti osceni in luogo pubblico».

Protagonista, in quest'ultimo caso, un uomo di Gambara, che - davanti a una coppia di turisti - ha iniziato a masturbarsi come se niente fosse.


"Vogliamo solo garantire il libero accesso al parco anche a chi non vuole assistere a certi spettacoli", ha dichiarato il comandante Rossi, della Polizia locale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rocca di Manerba: quattro denunce per «atti osceni» alla spiaggia nudista

BresciaToday è in caricamento