Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Al lavoro sulla rocca, precipita per oltre 20 metri: operaio in gravi condizioni

Ricoverato in gravi condizioni (ma non in pericolo di vita) l'operaio di 60 anni vittima di un brutto infortunio sul lavoro, lunedì pomeriggio alla Rocca d'Anfo

Un operaio di 60 anni dipendente di una ditta di Belluno è ricoverato in gravi condizioni al Civile di Brescia, trasportato in ospedale in elicottero, a seguito del brutto infortunio sul lavoro che gli è capitato lunedì pomeriggio sulla Rocca d'Anfo, impegnato con i colleghi nei lavori di sistemazione e messa in sicurezza di alcuni versanti rocciosi.

L'operaio era impegnato nello sfalcio dell'erba a bordo di un trattorino: pare che improvvisamente il mezzo abbia perso aderenza, franando letteralmente di sotto. A bordo del trattore il 60enne è precipitato per oltre 20 metri in discesa, ribaltandosi più volte. Unanime il pensiero dopo quanto è accaduto: salvo per miracolo.

Le sue condizioni sono gravi: avrebbe riportato diverse fratture e lesioni. Ma non ha mai perso conoscenza, e quel che conta è che non sarebbe in pericolo di vita. Sono stati i colleghi di lavoro ad allertare i soccorsi.

L'allarme è stato lanciato poco prima delle 16: la centrale operativa dell'Areu ha inviato sul posto l'ambulanza dei volontari di Ponte Caffaro e l'elicottero decollato dal Civile, che ha poi provveduto al trasporto in ospedale. Sul posto anche i tecnici del lavoro dell'Ats, per verificare che siano state rispettate tutte le condizioni di sicurezza, e i carabinieri per i rilievi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al lavoro sulla rocca, precipita per oltre 20 metri: operaio in gravi condizioni

BresciaToday è in caricamento