rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca Saviore dell'Adamello

Morto tragicamente a soli 50 anni: tutto il paese in lacrime

Il dramma si è consumato davanti agli occhi del fratello

E' il giorno del dolore per la piccola comunità di Saviore dell'Adamello, che piange la scomparsa di Roberto Rodella, 50 anni: è morto sabato pomeriggio in un tragico incidente, mentre insieme al fratello stava tagliando due grossi tronchi di abete. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, i rilievi sono stati affidati ai carabinieri, Rodella stava scorticando e sramando una delle due piante, quando proprio un ramo si sarebbe spezzato colpendolo a gran velocità sulla testa. Una botta tremenda, un colpo purtroppo fatale.

A nulla sono valsi i disperati tentativi di rianimarlo: all'arrivo dei soccorsi Roberto era già morto. Sul posto oltre all'ambulanza anche l'elicottero decollato da Trento. La tragedia si è consumata in località Mulino, a Saviore, quasi al confine con Cevo. Rodella era impegnato a tagliare legna insieme al fratello, sotto shock per quanto accaduto. 

Il funerale

A poche ore dall'incidente è arrivato il via libera alla sepoltura. La salma riposa negli spazi delle ex scuole media di Via Trento, messi a disposizione dal Comune: il funerale lunedì pomeriggio (alle 14) nella chiesa parrocchiale di Valle, la frazione dove Roberto Rodella abitava. Lascia nel dolore il fratello Giovanni con Simonetta, la sorella Mirella, il fratello Ivan con Miriam, i nipoti Michela, Alberto e Anna, l'adorata Cristina, gli zii e i cugini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto tragicamente a soli 50 anni: tutto il paese in lacrime

BresciaToday è in caricamento