Stroncata da un male incurabile, ragazzina muore a soli 17 anni

La tragedia a Castenedolo: la piccola Roberta Fanti si è dovuta arrendere alla malattia, a soli 17 anni. La piangono i genitori e la sorella

Foto di repertorio

Sono attesi in tantissimi, martedì pomeriggio a Castenedolo, per l'ultimo saluto alla giovanissima Roberta Fanti, stroncata da una terribile malattia a soli 17 anni. Lo scrive il Giornale di Brescia: la piccola Roberta aveva combattuto come una leonessa, fino all'ultimo e finché le forze glielo hanno concesso. Ma si è dovuta arrendere.

La ricordano gli amici, i compagni di scuola, la sorella Valentina, mamma Sabrina e papà Francesco. Negli ultimi mesi un vero calvario, dentro e fuori dall'ospedale. Fino alla triste notizia, che nessuno avrebbe mai voluto accadesse.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I funerali saranno celebrati martedì pomeriggio, alle 14.30, nella chiesa parrocchiale del paese. Il corteo funebre partirà dalla Casa del commiato Treccani di Via XV Giugno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

Torna su
BresciaToday è in caricamento