"Ragazzi, ormai sto chiudendo". Ma loro lo aggrediscono e gli sfasciano il locale

L'episodio nella notte tra sabato e domenica a Riva del Garda, al termine della Notte di Fiaba: tre giovani turisti tedeschi, probabilmente ubriaco, hanno sfasciato una rosticceria del centro

Foto d'archivio

Notte di Fiaba ma che diventa da incubo a Riva del Garda, nella notte tra sabato e domenica. Tre giovani turisti tedeschi, come scrive TrentoToday, sono stati portati in caserma con l'accusa di danneggiamento in concorso.

Verso le 3 del mattino sono entrati in una rosticceria del centro, che stava chiudendo, probabilmente in cerca di uno spuntino con cui ridurre il proprio tasso alcolico. Al rifiuto del titolare, proprio in vista della chiusura, sono andati su tutte le furie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo hanno minacciato, prima di prendersela con la vetrina, ridotta in frantumi. Allontanandosi hanno anche arrecato danni all'arredo urbano, prima di essere rintracciati e fermati dai Carabinieri. I tre hanno tra i 25 e i 30 anni, in vacanza sul lago di Garda: sono stati denunciati a piede libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane papà stroncato dal Coronavirus: Alessandro aveva solo 48 anni

  • Coronavirus: giovane direttrice di banca trovata morta in casa dal fratello

  • Economia bresciana in lutto: nello stesso giorno muoiono due imprenditori

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune

  • Coronavirus, nel Bresciano 274 contagi e 69 decessi nelle ultime 24 ore

  • "Hai combattuto da eroe": addio a Marco, morto a soli 43 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento