menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pompiano: giovane preso a pugni sotto casa, in fuga gli aggressori

Il ragazzo, un 32enne di Pompiano, ha riportato lievi contusioni ed è stato trasportato all'ospedale di Chiari. I tre aggressori si sono dati alla macchia prima dell'arrivo dei carabinieri

POMPIANO. Una lite tra coetanei, poi degenerata in una scazzottata, si è verificata nella notte tra domenica e lunedì in via Guglielmo Marconi. Ad avere la peggio è stato un 32enne residente nella via, che ha riportato lievi lesioni al volto ed è stato portato in ambulanza al pronto soccorso dell'ospedale di Chiari.

Furioso litigio fuori dalla disco,
giovane finisce in ospedale 

A chiamare i soccorsi e i Carabinieri di Verolanuova un amico del giovane, che si è spaventato quando ha visto volare pugni e schaffoni. Il parapiglia si è svolto sotto l'abitazione del giovane ferito e ha visto coinvolte 5 persone. 

Gli aggressori - tre conoscenti del ragazzo aggredito, di età compresa tra i 28 e 30 anni - se la sono data a gambe quando hanno capito che erano state allertate le forze dell'ordine. Al loro arrivo i carabinieri hanno invitato il 32enne a sporgere denuncia, ma al momento non  è stata presentata nessuna querela. Ancora da accertare il motivo all'orgine dell'aggressione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Incidente in moto: morto Nicolò Grillo, 26enne di Seregno

  • Incidenti stradali

    Sbaglia la manovra e si ribalta col furgone: è in gravi condizioni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento