Ubriachi e molesti nella sala Bingo: "I bodyguard ci hanno picchiato"

Protagonisti della vicenda, verificatasi poco dopo le 20 di domenica alla sala Bingo di via Antonio Tagliaferri, due romeni poi medicati al Città di Brescia

La sala Bingo di via Tagliaferri

BRESCIA. Avevano alzato un po' troppo il gomito e stavano disturbando il resto della clientela. I comportamenti molesti messi in atto da due cugini romeni, di 45 e 49 anni, non sono passati inosservati. Per preservare la quiete del locale sono quindi intervenuti gli addetti alla sicurezza, che hanno più volte invitato i due a prendere la via dell'uscita.

Rapiscono e prendono a pugni una donna,
fuori dalla sala bingo 

Ma di lasciare il tavolo da gioco non ne volevano proprio sapere; è nata un'animata discussione, poi sfociata in un parapiglia. Agli agenti della Volante, intervenuti sul posto per sedare gli animi, i due stranieri avrebbero riferito di essere stati allontanati energicamente dagli addetti alla sicurezza, che gli avrebbero pure messo le mani addosso. 

A chiamare il 112 sono stati proprio i due cugini, che si sono poi fatti portare in ambulanza al pronto soccorso per mettere nero su bianco le eventuali ferite riportate. Sono già stati dimessi.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

Torna su
BresciaToday è in caricamento