Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Centro / Piazza della Vittoria

Rissa in centro: 100 ragazzi accerchiano gli agenti per far rilasciare un amico

Un 15enne è stato fermato durante gli scontri mentre cercava di lanciare una sedia contro i rivali nella rissa

Immagine di repertorio

Rissa, resistenza a pubblico ufficiale, ubriachezza molesta, intossicazione etilica, violazione delle norme anti contagio: nonostante le risorse straordinarie messe in campo da Loggia e Polizia,  si è verificato un po' di tutto nel tardo pomeriggio di ieri in città. L'episodio più grave attorno alle 19, in piazza Vittoria. 

I fatti. Intervenuti nella piazza per sedare una mega-rissa tra ragazzini, gli agenti sono riusciti appena in tempo a bloccare un 15enne che stava per lanciare una sedia contro il gruppo rivale. Fermato il ragazzino intraprendente, diverse decine di coetanei - addirittura un centinaio, si ipotizza sul quotidiano Bresciaoggi - hanno letteralmente accerchiato le pattuglie di agenti della Locale che lo stavano trattenendo per portarlo al Comando. Nonostante il tentativo solidale, il 15enne è stato identificato: a suo carico potrebbe arrivare una denuncia per rissa e resistenza.

Il grave episodio non è stato però l'unico verificatosi nella giornata di ieri. In piazzale Arnaldo c'è stata un'aggressione ai danni di un 22enne. In via Dieci Giornate un episodio violento ha coinvolto un 15enne. In piazza Martiri di Belfiore una 13enne è stata soccorsa e portata in ospedale per intossicazione etilica.    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa in centro: 100 ragazzi accerchiano gli agenti per far rilasciare un amico

BresciaToday è in caricamento