Cronaca

Rissa a Chiuduno: Eleonora, un medico amato da tutti

Amata da familiari amici, la ginecologa uccisa all'età di 44 anni lavorava al Sant'Anna di Brescia: "Eravamo molto legati a lei, era molto stimata. Ha fatto nascere anche mia figlia", ricorda commosso il direttore sanitario della Clinica, Giorgio Taglietti

Eleonora Cantamessa

Quarantaquattro anni, specializzata in ginecologia, Eleonora Cantamessa, uccisa domenica sera mentre stava soccorrendo la vittima di un'aggressione, lavorava alla Clinica Sant'Anna di Brescia e gestiva uno studio privato in centro a Trescore Balneario, il paese della Bergamasca dove viveva e dove tutti la conoscevano proprio per il suo lavoro e per l'eccezionale umanità.

Tanti bimbi negli ultimi anni erano stati fatti nascere proprio da lei. Eleonora lascia i genitori e un fratello di 35 anni, Luigi, ingegnere e direttore generale della Fondazione Ferrovie dello Stato.

Dopo la specializzazione in Ginecologia e ostetricia conseguita a Brescia, la 44enne aveva cominciato subito a lavorare alla clinica Sant'Anna di Brescia, dove era stimata come a Trescore.

"Lavorava con noi da tredici, quattordici anni - ricorda il direttore sanitario della Clinica, Giorgio Taglietti -. Era molto brava, sempre dolce, disponibile e generosa. Quello che è successo ne è la dimostrazione. Eravamo molto legati a lei, era molto stimata. Ha fatto nascere anche mia figlia".

La Clinica ricorderà il prezioso lavoro della ginecologa, anche se le modalità saranno decise nei prossimi giorni: troppo grande, per ora, il dolore per quanto accaduto.

Anche la mamma, Mariella Cantamessa, ricorda l'altruismo della figlia: "Non poteva non fermarsi: era fatta così, ha sempre fatto di tutto per gli altri. Dopo aver ricevuto le mamme per la visita, il suo ambulatorio spesso rimaneva aperto anche per le ragazze straniere che visitava gratuitamente e che avevano bisogno di un consulto. Non ha mai chiuso la porta in faccia a nessuno". La mamma di Eleonora è stata tra le prime persone giunte ieri sera a Chiuduno sul luogo della tragedia.

SULLO STESSO ARGOMENTO:
- La mamma della ginecologa: "Sempre altruista, non poteva non fermarsi"
- Rissa degenerata a Chiuduno: morta ginecologa del Sant'Anna
- Eleonora Cantamessa lascia i genitori e il fratello Luigi

- Morta la ginecologa Eleonora Cantamessa, il ricordo dal Sant'Anna
- Rissa a Chiuduno: la Lega Nord contro gli immigrati

- Rissa a Chiuduno: otto i feriti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa a Chiuduno: Eleonora, un medico amato da tutti

BresciaToday è in caricamento