Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Centro / Piazzale Arnaldo

Piazzale Arnaldo: battute indigeste, 24enne reagisce col coltello

Episodio gravissimo quello che si è verificato venerdì sera in piazzale Arnaldo a Brescia, dove un 24enne ubriaco ha impugnato un coltello

Una reazione spropositata, che poteva finire molto peggio. A rendersi protagonista di un episodio di violenza che ha portato a una denuncia per lesioni aggravate è stato un 24enne bresciano incensurato che aveva in circolo molto più alcol di quanto ne potesse reggere.

Teatro della vicenda è stato l’esterno di un locale del piazzale, all’angolo con corso Magenta, dove si trovava il 24enne ubriaco quando ha infastitido e importunato un gruppetto di coetanei. Questi, di contro, hanno reagito verbalmente rivolgendogli un paio di battute che hanno fatto letteralmente infuriare il 24enne. Il fatto è raccontato stamane sulle colonne del Giornale di Brescia. 

Dopo aver sfilato dalla tasca un coltellino dalla lama corta, il ragazzo si è lanciato contro il gruppo di amici che a fatica sono riusciti a bloccarlo. Proprio nel tentativo di sedare gli animi però un 22enne è stato ferito alla gamba dalla lama del coltello. Il taglio è stato curato dai medici del pronto soccorso dell’ospedale Civile, nel frattempo una volante della Polizia aveva bloccato l’assalitore che si era dato alla fuga consapevole della gravità del gesto di cui si era reso protagonista.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazzale Arnaldo: battute indigeste, 24enne reagisce col coltello

BresciaToday è in caricamento