Cronaca Toline

Fanno a pugni sulla ciclabile, rissa sulla Vello-Toline

Lago d'Iseo: in un'affollata domenica pomeriggio un volontario della Protezione Civile intima ad un ciclista di rallentare. Questi non la prende bene, e lo aggredisce con un pugno dritto in faccia

La ciclabile Vello-Toline

Un pomeriggio che ha dell’incredibile, lungo la pista ciclabile di Vello-Toline. Si sono presi a pugni sul lungolago domenicale, affollato di gente e di bancarelle. Un ciclista e un volontario della Protezione Civile, per un litigio scattato per motivi di alta velocità.

Il ciclista forse passava troppo veloce: un rischio che sarebbe meglio non correre, soprattutto quando sulla corsia ciclopedonale il viavai è praticamente continuo. Qui il volontario gli intima di fermarsi, e gli spiega di rallentare.

Al manesco sulla due ruote la cosa non è andata giù. Si è leggermente alterato, per usare un eufemismo, fino a colpire dritto in faccia con un destro secco il malcapitato che gli aveva semplicemente chiesto di andare piano.

Sul posto i Carabinieri, che hanno fermato e identificato l’aggressore. Brutta botta per il volontario, trasportato in ospedale dove è stato medicato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fanno a pugni sulla ciclabile, rissa sulla Vello-Toline

BresciaToday è in caricamento