rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Desenzano del Garda / Piazza Giacomo Matteotti

Maxi rissa in piazza: giovane in ospedale con ferite da taglio sulle gambe

Coinvolte una decina di persone. Prognosi di venti giorni per il ferito

All'arrivo della pattuglia dei carabinieri tutti i ragazzi erano già scappati, c'era solo un ferito a terra. Si è conclusa con una medicazione in ospedale e l'apertura di un'indagine la "movimentata" notte tra venerdì e sabato in centro a Desenzano del Garda.

La chiamata al 112 è partita attorno all'1:30, dalla centralissima Piazza Matteotti. Dileguatisi tutti i litiganti, i militari hanno chiamato i soccorsi per un giovane di 23 anni di origini marocchine che poco dopo è stato soccorso da un'ambulanza della Croce rossa di Rivoltella, e trasferito in ospedale. Sul suo corpo portava i segni delle botte: una ferita al naso e diversi tagli - non si sa se procurati con un coltello, un taglierino o dei cocci di bottiglia - alle gambe. Medicato, e subito dimesso, la prognosi è di una ventina di giorni.

Grazie al racconto del 23enne, e ad alcune testimonianze raccolte sul posto in piena notte, i carabinieri stanno cercando di delineare i contorni di quanto accaduto. L'ipotesi più probabile è che la rissa sia scattata tra bande rivali di giovanissimi. Non si esclude al momento la possibilità che si sia trattato invece di un'aggressione del "branco" ai danni del solo 23enne rimasto ferito.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi rissa in piazza: giovane in ospedale con ferite da taglio sulle gambe

BresciaToday è in caricamento