Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca Roncadelle / Via Santuario

Castel Mella: violenta rissa in un bar, tre arresti in pieno centro

A rissa già cominciata in un bar del centro arrivano i Carabinieri: gli animi sembrano placarsi ma poi i tre protagonisti ricominciano a darsele di santa ragione. I militari sedano il battibecco e li arrestano tutti

Avevano già cominciato a darsela di santa ragione, quando qualcuno ha chiamato i Carabinieri. E l’altra notte, quando mancava poco alle 2, in paese a Castel Mella i militari sono arrivati, e hanno cercato di placare gli animi accesi in un bar del centro.

Protagonisti della prima rissa una coppia di italiani e un albanese di 22 anni; quest’ultimo è stato accusato dai due di averli derubati, lui invece ha negato e ha spiegato agli agenti di essere stato invece aggredito.

Mentre i Carabinieri raccoglievano le testimonianze e sistemavano gli appunti il diverbio tra i tre si è nuovamente infiammato. La donna ha lanciato un portatovaglioli in faccia al giovane straniero, poi colpito di sorpresa dal compagno di lei, con schiaffi e pugni.

Il 22enne a questo punto ha reagito, e ha colpito entrambi: pronto l’intervento dei militari, che hanno bloccato e calmato i tre aggressivi avventori. Sono stati condotti in caserma, e poi momentaneamente ‘stabilizzati’ agli arresti domiciliari: in attesa di processo, sono nuovamente in libertà.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castel Mella: violenta rissa in un bar, tre arresti in pieno centro

BresciaToday è in caricamento