Rifiuti sotto la Valdastico sud, la società: "Siamo parte lesa"

Autostrada A4 Brescia Padova Spa e A4 Holding Spa non escludono di costituirsi parte civile nei confronti dei responsabili del reato

La Società Autostrada A4 Brescia Padova Spa, in una nota, sottolinea che riveste la figura del soggetto danneggiato nella vicenda che ha portato ad indagare su l'utilizzo di rifiuti nella realizzazione della Valdastico sud.

Questo perché, si legge, la Società Autostrada A4 Brescia Padova Spa è ente committente dell'opera alla concessionaria dei lavori, Serenissima Costruzioni Spa, che ha sua volta ha provveduto alla realizzazione dei lotti funzionali tramite appalti presso singole ditte anch'esse inquisite.

Esine: il raccordo
per l'ospedale fatto con rifiuti nocivi

L'ex presidente di Autostrada A4 Brescia Padova (e ora presidente di A4 Holding Spa) Attilio Schneck ribadisce la sua più totale estraneità nei fatti contestati e piena fiducia nell'operato della magistratura. In quanto vittima di un comportamento criminale, le società Autostrada A4 Brescia Padova Spa e A4 Holding Spa non escludono di costituirsi parte civile nei confronti dei responsabili del reato una volta che gli organismi inquirenti termineranno le indagini preliminari e disporranno il rinvio a giudizio degli eventuali responsabili, sia per provvedere alle opere di bonifica eventualmente si rendessero necessarie addossando i relativi costi ai responsabili, che alla tutela del buon nome e dell'immagine delle società coinvolte e dei loro amministratori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento