Cronaca

Riciclaggio internazionale d'auto di lusso: indagini anche a Brescia

L'inchiesta condotta dalla Procura e dalla Locale di Treviso arriva anche nel Bresciano. Sgominata un'associazione a delinquere composta da cittadini italiani. Già sequestrati beni per un milione di euro

Maxi operazione della Polizia stradale di Treviso su un traffico illecito di veicoli di lusso. La locale Procura ha emesso sei ordinanze di custodia cautelare, mentre diverse perquisizioni sono state effettuate  dagli uomini delle Squadre di polizia giudiziaria di Padova, Vicenza, Brescia e Siracusa e di equipaggi del Reparto prevenzione crimine di Padova.

Le indagini hanno permesso di sgominare un'associazione a delinquere dedita al riciclaggio internazionale d'auto da centinaia di migliaia di euro. La banda era composta da italiani residenti nel Nord Italia e in Sicilia.


Grazie alla collaborazione con la Polizia svizzera, è stato possibile ricostruire il passaggio finale di numerosi episodi di riciclaggio. Per la restituzione dei veicoli riciclati, le forze dell'ordine hanno già recuperato beni per un milione di euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riciclaggio internazionale d'auto di lusso: indagini anche a Brescia

BresciaToday è in caricamento