Cronaca Gardone Riviera

Gardone: Riccardo Camanini tra le star mondiali dei fornelli

Lo chef gardesano fa parte della élite mondiale dei cuochi che prenderanno parte al Grand Gelinaz Shuffle

Dietro ai fornelli per passione e talento, oltre che per professione, Riccardo Camanini ci ha passato buona parte della sua vita. Come maestro ha avuto Gualtiero Marchesi e, prima di mettersi in proprio riaprendo il Lido 84 di Gardone, ha fatto  la "gavetta" nelle cucine di Villa Fiordaliso.

Un curriculum di peso che ha fatto entrare Camanini nel dream team di chef che, giovedì 9 luglio, prenderanno parte all'evento internazionale Grand Gelinaz Shuffle. Per una notte, 37 cuochi provenienti da ogni angolo del mondo si scambieranno vita, identità e ristorante, come recita lo slogan della manifestazione.

Ognuno degli chef occuperà la cucina di un collega e dovrà preparare una cena di ben otto portate, che dovrà essere in linea con la tradizione culinaria ed enogastronomica del territorio ospitante. Ma niente competizione, piuttosto una collaborazione per offrire ai clienti un'indimenticabile esperienza culinaria.  

La location dove volerà Camanini è top secret e sarà svelata solo all'ultimo momento, così come non si conosce il nome del grande chef che prenderà il suo posto dietro ai fornelli del Lido '84, già sold out.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gardone: Riccardo Camanini tra le star mondiali dei fornelli

BresciaToday è in caricamento