menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri con la merce sequestrata

I carabinieri con la merce sequestrata

A bordo hanno pezzi di ricambio usati, non ne dichiarano la provenienza: denunciati

Fermati all'una di notte, non hanno voluto dichiarare la provenienza del materiale che trasportavano

Un lungo viaggio dalla Polonia all'Italia, senza farsi alcun problema a circolare in piena notte, in pieno coprifuoco. Alle ore 01:10 della notte tra venerdì e sabato i militari della Stazione Carabinieri di Gambara, durante servizio coordinato di controllo sul territorio della Compagnia di Verolanuova, hanno fermato a Capriano del Colle due furgoni Ford Transit presi a noleggio in Polonia. 

Gli occupanti, 4 uomini ventenni di nazionalità polacca, incensurati, e per la prima volta in Italia, durante il controllo non hanno saputo giustificare la provenienza di numerosi parti di autoveicoli usati, cerchioni, fari, trasmissioni, radiatori e paraurti di marca BMW e Porsche. I conducenti hanno esibito un documento di trasporto totalmente incongruente con la merce posseduta, del valore di 20mila euro. I militari hanno sequestrato tutta la merce, denunciando a piede libero i quattro polacchi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento