Cronaca Via Giacomo Matteotti

Va dal parrucchiere ed esce senza pagare un conto da 600 euro

L'episodio venerdì pomeriggio in un salone del centro di Rezzato: dopo essersi fatta applicare le extension, la donna è uscita dal negozio lasciando una borsa, per sbrigare una commissione in attesa dell'arrivo del marito che avrebbe dovuto saldare il conto

Una truffa ben orchestrata e anche ben riuscita: si è completamente rifatta il look, senza sborsare nemmeno un euro. È successo a Rezzato, in un salone di parrucchieri del centro: una cliente, dopo essersi fatta applicare parecchie ciocche di extension, se l'è svignata senza pagare il conto, circa 600 euro.

Tutto è accaduto venerdì pomeriggio all'interno del negozio 'Team Giancarlo' di Rezzato: una donna dall'aspetto curato e dai modi garbati si è presentata per farsi allungare e  infoltire la chioma, uno dei servizi più lunghi e costosi che si effettuato dai parrucchieri. Al momento di saldare il conto, dopo lunghe ore di lavoro del personale, ha però lasciato il negozio con una scusa.

"Vado a sbrigare una commissione, tra poco arriva mio marito a tagliarsi i capelli e paga tutto lui" avrebbe detto la donna prima di uscire dal salone. Per non destare sospetti tra il personale avrebbe pure lasciato una borsa, contenente un giaccone di marca, all'interno del negozio. Una volta fuori si sarebbe pure avvicinata a un'auto che stava parcheggiando, parlando con l'uomo al volante. Poi si è dileguata a piedi per le vie del paese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va dal parrucchiere ed esce senza pagare un conto da 600 euro

BresciaToday è in caricamento