Un uomo e un ragazzo fanno sesso sul ciglio della strada: multa da 20.000 euro

Beccati dalla Polizia Locale, rischiano fino a 20mila euro di multa i due uomini che stavano facendo sesso sul ciglio della strada

Rischiano fino a 20mila euro di multa (10mila a testa), un 32enne e un 64enne beccati dalla Polizia Locale di Rezzato mentre consumavano un rapporto sessuale in auto, lungo la strada secondaria che porta a Castenedolo: gli atti osceni in luogo pubblico, ricordiamo, non sono più considerati alla stregua di un reato penale ma solo un illecito amministrativo (per cui comunque è prevista una multa salatissima).

Controlli a tappeto sul territorio

Non è l'unico intervento degli agenti in questi ultimi giorni. Sono state multate altre due persone, intercettate mentre erano impegnate nell'atto fisiologico della minzione ma in luogo pubblico (al parco) e altre quattro colte in flagrante mentre abbandonavano illecitamente rifiuti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stato preso in tempo anche un ragazzino che, armato di bomboletta spray, stava probabilmente per imbrattare qualche muro del paese. I controlli proseguiranno anche per la verifica del rispetto delle norme anti-contagio: nel merito, in poco più di un mese sono state multate ben 24 persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha aperto il nuovo ipermercato: un maxi-store da 5.788 mq (e 120 dipendenti)

  • Alcol a minori, sporcizia ovunque e cibo scaduto: 12.000 euro di multa per un fast food

  • Il figlio non risponde, è a letto privo di sensi: giovane medico in fin di vita

  • Prostituzione fuori controllo, 200 escort attive, clienti anche di giorno

  • "Gentile cliente, il punto vendita chiude": 50 dipendenti scaricati con un cartello

  • Altro caso Covid a scuola, il primo sul Garda: bimbi in quarantena nella Bassa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento