Cronaca Via degli Alpini

Terrore in villa: i cani abbaiano, i ladri in giardino. Blitz dei Carabinieri

Arrestato un rapinatore all'esterno di una villa di Via Don Sturzo a Rezzato: altri tre malviventi sono riusciti a scappare. Stavano per varcare la soglia del giardino, quando i cani hanno cominciato ad abbaiare

L'ennesimo furto in villa sventato grazie al pronto intervento dei Carabinieri. A Rezzato, all'incrocio tra Via degli Alpini e Via Don Sturzo: quattro i malviventi, probabilmente di nazionalità albanese, intercettati dai militari mentre cercavano di varcare la soglia del giardino di Francesca Tiberti e Nicola Bignotti.

Il primo segnale d'allarme l'hanno lanciato i cani da guardia, cinque in tutto. Poi sono arrivati i Carabinieri, che passavano di lì per caso, a margine di un servizio di controllo del territorio. In abiti e auto borghesi: per questo i rapinatori non si sono accorti di nulla, fino all'ultimo.

Tre sono riusciti a scappare, a piedi, approfittando del buio della notte. Il quarto è stato arrestato, e ora verrà interrogato per cercare di risalire agli altri componenti della banda. Nella loro automobile, un'Audi, è stata recuperata la refurtiva di altri colpi in casa.

Tanta paura per i coniugi Bignotti, tra l'altro genitori di tre figlie ancora piccole. Un grande spavento, con il latrare rabbioso dei cani, la scena a distanza che poteva sembrare tutto e il contrario di tutto. Era un arresto in diretta: pericolo sventato, rapina sfumata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrore in villa: i cani abbaiano, i ladri in giardino. Blitz dei Carabinieri

BresciaToday è in caricamento