Prostituta aggredita con una pistola a Rezzato

Due uomini hanno sequestrato una prostituta per poi, sotto la minaccia di una pistola, derubarla e malmenarla

Nella  notte di ieri, verso l'una, un Volante Carmine è stata fermata a Rezzato via Mazzini da una donna rumena del 1993, che ha raccontato di essere appena stata rapinata. La straniera, salita in macchina di un cliente occasionale, è stata aggredita e schiaffeggiata dall'uomo, che ha cercato anche di rubarle la borsetta.

Tentata una prima resistenza, è riuscita a fuggire dall’auto quando dal sedile posteriore, è uscito un secondo uomo armato di pistola. In fuga, ha incontrato la Volante ed è stata soccorsa dagli agenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Si butta dalla finestra di casa, suicidio shock scuote il quartiere

  • Stroncato da una malattia a soli 54 anni, morto noto bassista bresciano

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

  • Si tuffa e non riemerge, salvato dalla fidanzata: la sua vita è appesa a un filo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento