Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Via Leonardo da Vinci

Toglie il tappo a un pennarello, gli esplode tra le mani in biblioteca

Carabinieri e ambulanza fuori dalla biblioteca © Bresciatoday.it

REZZATO. Gli esplode un pennarello tra le mani, dopo aver tolto il tappo di fronte alla macchinetta del caffè della biblioteca comunale, al civico 66 di via . Il fatto è avvenuto giovedì mattina, verso le 9.50. La vittima è un signore di 69 anni residente in paese (P.A. le iniziali).

+++ ULTIMO AGGIORNAMENTO +++
Pennarello-bomba: ecco chi è la vittima

Sul posto si sono subito precipitati carabinieri, Locale, vigili del fuoco e un’ambulanza. Il 69enne ha riportato lesioni serie all’arto (amputazione di due falangi) e al volto, perdendo molto sangue. Alcuni testimoni raccontano di aver sentito odore di polvere da sparo, ma il contenuto del pennarello - specificano le forze dell’ordine - dev’essere ancora verificato. Il 69enne avrebbe raccontato di aver ricevuto a casa, stamattina, una busta indirizzata all'amico con cui divide l'appartamento. Una volta aperta, avrebbe quindi trovato il pennarello, poi portato con sé in biblioteca.

Dopo circa un'ora, sulla scena del crimine sono sopraggiunti anche gli uomini del Nucleo Sezione Investigative Scientifiche. L’episodio non può non far pensare all’incubo Unabomber, e alla bimba di 9 anni gravemente ferita nel 2003 a San Biagio di Callalta, nel Trevigiano, a seguito dello scoppio di un evidenziatore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Toglie il tappo a un pennarello, gli esplode tra le mani in biblioteca

BresciaToday è in caricamento