Cronaca Rezzato

Pasticceria e farmacie: ladri scatenati, rubano anche i cioccolatini

Tre colpi in una sola notte

Tre assalti in piena notte: due riusciti e uno sfumato. Nel mirino dei ladri, nella notte tra martedì 18 e mercoledì 19 giugno, sono finite tre diverse attività commerciali in altrettanti comuni dell’hinterland.

Il furto più eclatante, e ingente, a Rezzato. I malviventi hanno fatto irruzione nella pasticceria Peli, nel cuore del paese, per fare incetta di costosi macchinari, ma pure di prelibati cioccolatini. Hanno agito indisturbati, portando via planetarie e bilance, macchine per il caffè e pure una lavastoviglie, oltre alla già citata scorta di cioccolatini.

Cioccolatini e lavastoviglie

La banda sarebbe entrata dalla porta del laboratorio della pasticceria che si affaccia sul cortile interno di un condominio di via IV Novembre e poi avrebbe fatto incetta di elettrodomestici, mettendo tutto a soqquadro. L’amara scoperta il giorno successivo quando, verso le 6 del mattino, il proprietario e la moglie hanno aperto il locale. Parecchi anche i danni, il laboratorio era infatti zuppo d’acqua. Scattata la chiamata al numero unico per le emergenze, sono accorsi i carabinieri di Rezzato per gli accertamenti del caso. 

Farmacie nel mirino

A Flero è stata assaltata la farmacia Cavalli di Piazza IV novembre. In questo caso i ladri hanno avuto poco tempo per agire: l’allarme ha infatti cominciato a strillare quando la banda ha sfondato la porta d’ingresso. Messe le mani sulle poche monete trovate in cassa, i malviventi sono fuggiti a gambe levate.

Non è invece andato in porto il colpo alla farmacia di Poncarale. Le indagini sono state affidate ai carabinieri di Verolanuova: l’ipotesi più probabile è che a entrare in azione sia stata sempre la stessa banda. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasticceria e farmacie: ladri scatenati, rubano anche i cioccolatini
BresciaToday è in caricamento