Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Rezzato

Non ce l’ha fatta il ciclista investito a Rezzato

Angelo Gentile è morto poco dopo l'arrivo in ospedale. Troppo gravi le lesioni riportate nell'incidente che si è verificato poco rima delle 9.30 di questa mattina

REZZATO.  Era stato rianimato a lungo dai soccorritori del 112, poi la disperata corsa in Ospedale. Tutto inutile, troppo gravi i traumi riportati dall’84enne, che è stato investito poco prima delle 9.30 di giovedì mattina a Rezzato, lungo via Garibaldi.

Angelo Gentile, pensionato rezzatese, è morto poco dopo l’arrivo al Civile: lascia la moglie e due figli. Stando ad una prima ricostruzione effettuata dalla Polizia locale, pare che l’anziano abbia improvvisamente sbandato mentre pedalava in direzione della città.

Il giovane alla guida della Fiat Punto che sopraggiungeva in quel momento, non sarebbe riuscito ad evitare l’impatto, colpendo in pieno il ciclista, che è poi rovinato a terra battendo violentemente la testa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non ce l’ha fatta il ciclista investito a Rezzato

BresciaToday è in caricamento