menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un frame della puntata

Un frame della puntata

Scosse elettriche alla gola per zittire i cani: arriva Striscia la Notizia

Le telecamere di Striscia la Notizia in un'azienda di Rezzato: ai tre cani liberi in giardino viene impedito di abbaiare con una scossa elettrica. Sul posto arriva Edoardo Stoppa

Blitz delle telecamere di Striscia la Notizia in un'azienda di Rezzato. Il motivo: i presunti maltrattamenti ai tre cani lasciati liberi nel giardino aziendale. L'inviato Edoardo Stoppa infatti, a seguito di varie segnalazioni, avrebbe accertato in “diretta” di come i cani fossero stati zittiti da un collare elettrico.

Un collare che avrebbe dunque rilasciato una scossa ogni volta che i cani avrebbero abbaiato. Una situazione che si sarebbe protratta da mesi, ha spiegato Stoppa: “Ce l'hanno detto dei testimoni oculari, quando questi cani abbaiavano partiva una scossa fortissima”.

“Questi collari elettrici, tenuti sempre addosso, sono veri strumenti di tortura e maltrattamento, proibiti per legge”. A pochi minuti dall'arrivo di Stoppa, in loco arriva anche la Polizia Locale. E quando i cani vengono nuovamente inquadrati, i collari sono improvvisamente spariti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Lombardia, vaccino anti Covid 50-59 anni: quando e come prenotare

  • Cronaca

    Lumezzane: ritrovato sano e salvo il 20enne Mubarik Khizar

  • Cronaca

    Ha solo 20 anni, ma è già una narcotrafficante: presa con 100 grammi di cocaina

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento