Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Avvicinano i bambini per offrire un passaggio in auto: genitori in allarme

Due gli episodi, entrambi verificatesi a Rezzato. Si tratterebbe di due uomini a bordo di un'auto di colore bianco, forse una Fiat Punto

Due uomini su un'auto di colore bianco si avvicinano ai bambini che camminano da soli per offrire con insistenza un passaggio: la segnalazione arriva da Rezzato, dove alcuni genitori si sono rivolti ai carabinieri e alla polizia municipale, dopo aver ascoltato i racconti dei figli.

Gli episodi sarebbero accaduti tra sabato e lunedì. A dare l'allarme per prima, su Facebook, la mamma di un ragazzino di 15 anni,  che sarebbe stato avvicinato da un'auto, mentre stava camminando in zona San Carlo, sabato mattina. Le tre persone a bordo del  veicolo – pare una Fiat Punto -  avrebbero accostato, chiedendo al 15enne se volesse un passaggio: “Ti portiamo a casa in macchina, così ci metti di meno”, avrebbero detto due uomini e una donna sulla quarantina.  Il ragazzino ha declinato con forza l'invito e  ha poi avvisato i genitori.

L'allarme è rimbalzato sui social network e sono stati avvisati i Carabinieri e la Polizia Locale. Il lunedì successivo, un episodio simile si sarebbe poi verificato fuori dalla scuola di via Caduti di Piazza Loggia, dove un altro minore sarebbe stato avvicinato da un'auto, sempre di colore bianco, ma con a bordo solo due uomini. Anche in questo caso il piccolo ha rifiutato il passaggio ed ha immediatamente messo a conoscenza i genitori dell'accaduto.

Al momento l'auto 'sospetta' non è stata individuata, ma le forze dell'ordine hanno alzato il livello di guardia, effettuando diversi controlli fuori dalle scuole del paese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avvicinano i bambini per offrire un passaggio in auto: genitori in allarme

BresciaToday è in caricamento