Cronaca

Dipendenti pagati 2 euro l'ora: autolavaggio chiuso dalla polizia

Foto d'archivio

L'autolavaggio di via Mazzini a Rezzato, situato poco dopo Villa Fenaroli viaggiando verso il lago di Garda, è stato posto sotto sequestro dalla Polizia Locale, che lo ha poi messo a disposizione della magistratura, e il titolare è stato denunciato per sfruttamento del lavoro.

A seguito di un controllo, avvenuto nella giornata di lunedì, è emerso che l'uomo - un 40enne pakistano - da circa un anno pagava i tre dipendenti 2 euro l'ora, con giornate lavorative di 12 ore. Si tratta di tre richiedenti asilo suoi connazionali, che formalmente erano assunti per poche ore la settimana. Adesso i giudici dovranno valutare se convalidare o meno il provvedimento di chiusura forzata deciso dagli agenti.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dipendenti pagati 2 euro l'ora: autolavaggio chiuso dalla polizia

BresciaToday è in caricamento