Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Sirmione: per ripulire il Castello in azione gli spazzini acrobati

Da qualche giorno via all’operazione di restauro delle parti esterne del Castello di Sirmione: la Rocca Scaligera rimessa a nuova dall’intervento di cinque ‘spazzini acrobati’ muniti di corde, funi e tanto coraggio

Foto © BresciaToday.it

Se non sono veri acrobati, poco ci manca. Da qualche giorno salgono e scendono, tra torri e guglie al castello di Sirmione, la Rocca Scaligera che si affaccia sul lago e che in effetti di qualche ritocco ne aveva proprio bisogno.

Un’operazione coordinata dalla Soprintendenza bresciana ai Beni Architettonici e paesaggistici, e che vedrà in azione ancora per una paio di settimane gli acrobati pulitori che, muniti di caschetto e corda, arrivano fino in cima all’antico castello, per ripulirlo dall’erbacce e dai segni del tempo.

Cinque uomini al lavoro, in contemporanea e a rotazione, che hanno già attirato un po’ di curiosi. Appesi a mezz’aria, con tanta pazienza e con certosina precisione: e se ieri la pioggia un po’ la giornata l’ha compromessa, oggi che splende il sol anche il Castello può respirare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sirmione: per ripulire il Castello in azione gli spazzini acrobati

BresciaToday è in caricamento