Cronaca

Roè Volciano: feste a base di escort e cocaina per il Trota?

Il figlio del Senatùr sarebbe stato presente, secondo quanto sostengono gli inquirenti, a delle festine del compagno di Monica Rizzi, Alessandro Uggeri, in cui è stata riscontrata la presenza di coca e prostitute

Nuovi guai tra le file del Carroccio. Questa volta rischia di finirci dentro lo stesso Trota, il figlio del Senaùr, a causa della sua amicizia con Alessandro Uggeri, fidanzato dell’assessore regionale bresciano Monica Rizzi.

Bossi Jr su escort e cocaina: «Vere e proprie calunnie»

Secondo quanto riferito dal quotidiano "la Repubblica", Bossi jr, al tempo della campagna elettorale delle regionali 2010, era presente nella villa di Uggeri, a Roè Volciano, sulle colline vicine a Salò,  dove erano state segnalati festini a base di escort e cocaina, confermati poi dalle indagini degli inquirenti. Il Trota, per ora, non compare nella lista degli indagati, ma l’inchiesta comunque lo riguarda.


Per la Lega continuano i guai causati più o meno direttamente dalla fedelissima e prescelta di Umberto Bossi Monica Rizzi, dopo lo scandalo della falsa laurea e dello spionaggio ai danni degli avversari interni del Trota.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roè Volciano: feste a base di escort e cocaina per il Trota?

BresciaToday è in caricamento