Remedello: tentato omicidio, accoltellato ragazzo di 28 anni

La vittima è stata trasportata in gravi condizioni all'ospedale di Desenzano, dove è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico

Tentato omicidio nella notte tra sabato e domenica a Remedello, dove un ragazzo marocchino di 28 anni - Mohammed L. residente nel Mantovano - è stato colpito ripetutamente con un coltello e lasciato in una pozza di sangue in viale Stazione.

Il giovane è stato soccorso dai Carabinieri di Desenzano e dagli uomini del 118, che lo hanno trasportato in gravi condizioni proprio all'ospedale delle cittadina gardesana, dov'è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico.

Indagini in corso per cercare di risalire all'identità dell'aggressore: in queste ore, i militari stanno visionando le immagini raccolte dalle telecamere di videosorveglianza presenti in zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento