Uccellini nelle gabbie e nel freezer di casa: bracconiere nei guai

Un bracconiere, in possesso della licenza di caccia, è stato colto sul fatto dai Forestali mentre prelevava le prede dalle gabbie.

Ha una regolare licenza di caccia, ma non disdegna il bracconaggio, anzi. Un 50enne di Remedello, nella Bassa, è stato colto sul fatto mentre si recava in campagna a prelevare gli uccellini che durante il giorno erano finiti nelle sue trappole. L’operazione, condotta dai carabinieri forestali, è solo l’ultima di una serie di 15 interventi portati a termine nelle ultime due settimane, al ritmo di una al giorno.  

Sotto la guida del tenente colonnello Giuseppe Tedeschi i militari hanno denunciato 15 persone, sequestrato oltre 1000 metri di reti da uccellagione, 440 trappole, 450 uccelli morti e 150 vivi (catturati per essere utilizzati come richiamo), 20 fucili, 5 pistole e circa 5000 munizioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Remedello la scoperta di un sito di uccellagione in aperta campagna ha portato alla denuncia del 50enne. Appostati dall’alba, i carabinieri hanno atteso sino al tardo pomeriggio l’arrivo del proprietario, e l’hanno bloccato con le mani nel sacco. In loco sono state trovate reti e gabbie per la cattura dei volatili anche di piccolissime dimensioni, nella casa del bracconiere invece 
11 esemplari tra cannaiole e cannareccioni, 22 altri piccoli insettivori e un prispolone in gabbia, che è stato liberato. 45 le reti, grandi e piccole, sequestrate, altre reti per la cattura notturna, 16 “prodine”, piccole gabbie a scatto, 123 mini-tagliole, 22 archetti e tre richiami elettroacustici. Il cinquantenne, in possesso di regolare licenza di caccia, è stato denunciato per uccellagione, cattura e detenzione di specie protette e non protette.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brescia: terremoto di magnitudo 2.7, epicentro a Caino

  • Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

  • Coprifuoco in tutta la Lombardia, ok del governo: dalle 23 stop attività e spostamenti

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Coprifuoco in Lombardia: il 'grande' ritorno dell'autocertificazione

  • Covid, nuova ordinanza della Regione per locali, sport, Rsa e scuole: cosa cambia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento